Home PeopleAttualità Alessia Marcuzzi indignata con gli hater: “Chiedo aiuto alla polizia postale”

Alessia Marcuzzi indignata con gli hater: “Chiedo aiuto alla polizia postale”

by Redazione
0 comment

Attacchi pesanti e offese volgari durante la diretta della conduttrice, che sui social replica chiedendo alla polizia postale di identificare i responsabili (video).

Alessia Marcuzzi mai così arrabbiata con gli hater. La conduttrice ha organizzato una diretta Instagram con le chimiche e cosmetologhe che producono le sue creme. Nel corso del live tuttavia la Marcuzzi e le sue collaboratrici sono state coperte da insulti e offese volgari.

Il grave episodio ha fatto andare su tutte le furie la conduttrice, che ha replicato indignata su Instagram chiedendo l’intervento della polizia postale (potete vedere in fondo il video integrale del suo sfogo).

Ho appena finito la diretta e sono sconvolta per questi uomini piccoli così, che scrivono commenti indecenti a delle persone che lavorano seriamente” tuona la Marcuzzi. “Io mi sono sentita in imbarazzo totale per loro e lo voglio dire pubblicamente. Chiedo scusa alle mie tre ospiti perché sono stata io a invitarle in diretta per parlare dei miei prodotti e non pensavo che questo potesse succeder. Ci sono stati dei commenti così brutti, così maleducati, sgradevoli e indecenti che davvero vorrei che la polizia postale facesse qualcosa per identificare queste persone”.

Alessia Marcuzzi è sconvolta per la gravità delle offese e mortificata per le professioniste che erano sue ospiti all’interno della diretta.

Io sono abituata, me lo dicono sempre e ormai non ci faccio più caso. Ma con delle persone che non fanno il mio stesso lavoro e non sono abituate, voi vi permettete di fare questi commenti? Come vi permettete di scrivere quelle cose indecenti con quella leggerezza e cattiveria? Io sono indignata. Quello che succede nel mondo rispetto alle donne è fuori da ogni logica e questa è la prova di quello che succede sempre. Orrore totale“.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy

error: Content Protect !!