Home People Alfonso Signorini racconta i terribili episodi di bullismo vissuti da bambino

Alfonso Signorini racconta i terribili episodi di bullismo vissuti da bambino

by Redazione

A “Verissimo” il conduttore ha parlato del periodo in cui era vittima di bullismo a scuola. “Mi ricordo episodi molto forti, che oggi non sarebbero più accettati per fortuna. Sono ferite che restano” ha confessato Alfonso Signorini.

Alfonso Signorini è stato ospite di “Verissimo” nella puntata di domenica 24 ottobre, e si è raccontato a Silvia Toffanin fra carriera e vita privata, parlando anche dello stretto rapporto con sua madre e della sua infanzia.

Ero un bambino solitario, ho vissuto anche episodi di bullismo. Mi chiamavano Alfi perché mia madre mi chiamava dal balcone quando era ora della merenda e quindi tutti mi facevano il verso, perché loro andavano con i motorini e io invece giocavo all’elastico. Non ero forte o gagliardo, non mi hanno mai appassionato il pallone, i giochi dei bambini, preferivo palla prigioniera, l’elastico. Mi ricordo episodi molto forti, che oggi non sarebbero più accettati per fortuna. Sono ricordi che poi ti porti dietro”.

Alfonso Signorini, che oggi è un celebre giornalista, direttore di “Chi” (uno dei settimanali più letti in Italia) e conduttore del Grande Fratello Vip, ha riaperto il doloroso cassetto dei ricordi:

Ricordo che alle scuole medie, dato che andavo bene a scuola, mi rifugiavo nei libri, quindi, mi capitava di consegnare spesso i compiti prima degli altri e quindi mi dicevano ‘Alfi, suggerisci, brutto pezzo di…se no ti meniamo’. Io ero talmente ligio al mio dovere, mi sono sempre rifiutato, ma non perché fossi cattivo. Mi ricordo che mi bloccavano all’uscita della scuola, prendevano i palloncini ci sputavano tutti dentro, lo gonfiavano e poi con lo spillo me lo facevano scoppiare in faccia. È stata una roba tremenda che ho ancora dentro oggi”.

 Alfonso Signorini oggi è un celebre giornalista (il “re del gossip“), direttore della rivista settimanale “Chi” e conduttore del “Grande Fratello Vip” (Foto Via Instagram, @alfosignorini)

Alfonso Signorini ha spiegato di non avere mai raccontato le angherie subite, per paura ma anche per non dare un dolore all’amata mamma:

Non dicevo niente a nessuno, avevo paura, quando li vedevo scappavo. Anche a mia mamma non dicevo niente, non volevo dare a mia mamma il dolore di avere un bambino che non socializzava con gli amici, avevo il terrore che arrivasse il sabato e la domenica e io non sapevo cosa fare. Vedevo che gli altri andavano via, chi in discoteca, chi..e io stavo a casa a studiare. Mia mamma qualche volta me lo diceva, perché non esci?”. 

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy

Mi dispiace che tu non possa copiare questi contenuti. Se hai trovato qualcosa d'interessante, contattaci e parliamone!