Home Arte & Cultura Andrea Camilleri: due anni fa ci lasciava il “padre” del Commissario Montalbano

Andrea Camilleri: due anni fa ci lasciava il “padre” del Commissario Montalbano

by Redazione

Lo scrittore siciliano, concreto, rigoroso e con un grande spessore etico,  ci ha lasciati due anni fa e oggi è ricordato  da tutti gli appassionati della sue opere letterarie.

Sono passati due anni da quando Andrea Camilleri ci ha lasciato,il 17 luglio 2019, a Roma, all’età di 93 anni.

Embed from Getty Images

La sua morte ha scosso tutto il mondo della cultura e dello spettacolo: il “papà” del Commissario Montalbano manca a tutti e molti lo ricordano sui social network.

Embed from Getty Images

La sua fama è sicuramente legata al personaggio del Commissario Montalbano, interpretato magistralmente sul piccolo schermo da Luca Zingaretti.

Embed from Getty Images

Rigoroso, curioso, raffinato conoscitore dell’animo umano

Embed from Getty Images

La sua carriera di scrittore, sceneggiatore, regista e drammaturgo è stata ricca di successi. Le sue storie di fantasia hanno conquistato il mondo: i suoi libri sono stati tradotti in 120 lingue ed hanno venduto 30 milioni di copie.

Intellettuale raffinato, uomo colto e profondo conoscitore dell’animo umano, il maestro siciliano era nato per raccontare storie. Della propria attività di narratore diceva:

Embed from Getty Images

“Se potessi, vorrei finire la mia carriera seduto in una piazza, a raccontare storie e alla fine del mio ‘cunto’ passare tra il pubblico con la coppola in mano”.

La nipote Alessandra Mortelliti, regista e attrice, al Messaggero, nel primo anniversario della morte, ha consegnato questo ricordo del nonno:

“Quante storie fantastiche, da restare a bocca aperta!Quanti giochi intorno alla sua scrivania, mentre lavorava. Mio nonno Andrea Camilleri ci ha fatto vivere un’infanzia indimenticabile”.

E ripensando a ciò che il nonno le ha lasciato, ha evidenziato questi suoi insegnamenti:

“La concretezza, il rigore, la curiosità. Non dare nulla di scontato. Portare avanti le proprie idee con coraggio. I compromessi non portano mai a nulla di buono’, diceva sempre”.

Embed from Getty Images

Questa è stata l’etica di vita di Andrea Camilleri ed anche quella del suo indimenticabile Commissario Montalbano.

Così noi li vogliamo ricordare.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy