Home PeopleGossip Arisa: “A 39 anni non voglio più vergognarmi, voglio trattare il mio corpo come una cosa bella”

Arisa: “A 39 anni non voglio più vergognarmi, voglio trattare il mio corpo come una cosa bella”

by Redazione

Presentando il suo nuovo album “Ero romantica”, in uscita venerdì, la cantautrice  ha raccontato, fra l’altro, di avere raggiunto una nuova consapevolezza di sé. E ha parlato anche del bacio in diretta con Vito Coppola a “Ballando con le Stelle”.

Arisa si è raccontata, fra carriera e vita privata, presentando alla stampa il suo nuovo album “Ero Romantica“, il settimo della cantautrice, all’esordio come indipendente con la sua etichetta Pipshow.

Oltre che nella promozione dell’album Arisa in questo periodo è molto impegnata con “Ballando con le stelle”, il dancing show di Rai Uno nel quale è fra i concorrenti più apprezzati e applauditi.

Il bacio in diretta con Vito Coppola

Arisa insieme a Milly Carlucci e Vito Coppola negli studi di “Ballando con le Stelle“.

Nell’ultima puntata i fan di Arisa (all’anagrafe Rosalba Pippa) hanno sognato per via del bacio in diretta della cantante con Vito Coppola, il ballerino che la accompagna in questa avventura, e non sono pochi quelli che hanno ipotizzato una possibile love story fra i due.

Se son rose fioriranno, ma non penso. Mi bacia solo davanti alle telecamere – ha commentato Arisa, come riferisce il “Corriere della Sera”-. E poi è giovane, ha 29 anni, e io in questo momento non riesco a pensare all’amore”.

Arisa, che nell’ultimo anno è stata impegnatissima dal punto di vista professionale (fra Amici, Sanremo, Ballando con le stelle e la preparazione del nuovo album) ha spiegato anche perché per lei sia così importante essere sempre al lavoro:

Io tendo a lasciarmi andare molto, tendo a lati depressivi per cui se non faccio niente mi raso i capelli, ingrasso e voglio scomparire, quindi ho sempre bisogno di esperienze nuove, anche del brivido di un bacio in diretta, per sentirmi viva”.

Una parte nuova di Arisa

Un selfie di Arisa nella nuova e più seducente versione con la quale, negli ultimi tempi, la cantante ama ogni tanto ritrarsi.

Non solo con il bacio a sorpresa al suo compagno di danza ma anche con la cover in bianco e nero da femme fatale del nuovo disco e con le foto sensuali che posta su Instagram Arisa ha mostrato una parte nuova di sé, che riflette una nuova consapevolezza del suo corpo:

“Sono sempre stata troppo procace, anche perché mi sono sviluppata a 9 anni. Ero alta, con tante tette, nella foto di classe mi mettevano vicino alle maestre perché accanto agli altri ragazzini sembravo la zia” ha svelato la cantante.

Così ho sempre sentito di dover stare tutta coperta. Ma ora ho 39 anni e mi sono domandata per quanto ancora potrò possibilmente essere attraente, posto che si è belli a ogni età. Quindi non voglio più vergognarmi, voglio trattare il mio corpo come una cosa bella e tirarlo fuori. In questo momento mi trovo attraente”.

E ha chiosato, semiseria:

“Se mi proponessero di fare un film soft porn ci penserei, ma non parlo di porno, parlo di erotismo”.

(Foto Via Instagram, @arisamusic)

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy

Mi dispiace che tu non possa copiare questi contenuti. Se hai trovato qualcosa d'interessante, contattaci e parliamone!