Home MusicaBenji & Fede Benjamin Mascolo: “Sfidate solo voi stessi”, il ricordo della terapia intensiva

Benjamin Mascolo: “Sfidate solo voi stessi”, il ricordo della terapia intensiva

by Redazione
0 comment

Il cantante modenese ricorda il trauma di finire in ospedale con una malattia rara provocata dal fumo. Lo stress di una vita molto competitiva non aiuta: “Siete solo voi e i vostri limiti che dovete sfidare”, consiglia Benji

Oggi Benjamin Mascolo ha uno stile di vita sano e pieno di sport: boxe, palestra, footing e  si sta anche  allenando anche per la Maratona di New York che sarà la prima della sua vita.

Benji sta preparando da mesi e con grande cura la Maratona di New York. Per questo si sottopone ad allenamenti di footing quasi quotidiani

Ma  6 anni fa  l’eccessivo fumo , indotto dallo stress di una vita sfidante, lo ha portato fino in terapia intensiva dove è rimasto per ben 14 giorni, a soli 21 anni, a causa della istiocitosi polmonare, malattia che si sviluppa principalmente a causa del fumo di sigaretta.

Oggi Ben ha condiviso con i fan il ricordo di quei giorni terribili:

Esattamente 6 anni fa, uno stile di vita sbagliato e il troppo fumo (sigarette e non solo) mi spedirono per due interminabili settimane intubato in terapia intensiva con una rara malattia chiamata istiocitosi polmonare.

Non mi sono mai sentito così vicino dal perdere tutto quello che stavo inseguendo.

Una volta dimesso pesavo 10 kg in meno, non riuscivo a camminare e parlare contemporaneamente e il parere dei medici era chiaro: ‘Se smetterai di fumare recupererai una vita normale, ma dovrai comunque rinunciare all’idea di praticare sport’. (Avevo solo 21 anni).

Dopo la terapia intensiva, addio al fumo

Sei anni fa Benjamin era un accanito fumatore, a causa dello stress e di un modo di vivere competitivo e sfidante

Per il cantante questa esperienza traumatizzante ha segnato anche un punto di svolta,  perché lo ha aiutato a risalire la china e a mettere ordine nel suo modo di vivere:

Da quel giorno scattó qualcosa nella mia testa.

Cambiai radicalmente stile di vita, adottai abitudini sane e feci una promessa a me stesso: non avrei fumato mai più.
Per me, per la mia famiglia e per tutte le persone che credevano nei mille traguardi che volevo raggiungere.

“Sfidate voi stessi”

Ben e Bella Thorne, attrice e regista americana, nella casa di Bella con i loro cani, che osno tutti stati adottati in canile


 Nel tempo l’ex partner di Federico Rossi ha riflettuto su quello che gli era successo e ha capito che la necessità di fumare in modo eccessivo gli derivava dallo stress, dai ritmi incalzanti della vita che faceva in quel periodo e che lo poneva in costante competizione con gli altri.

Per questo Ben vuole trasmettere un messaggio ai suoi follower:

Viviamo in una società che tende a metterci continuamente in competizione, gli uni contro gli altri.
A scuola, nel lavoro, nei rapporti.

Sempre a sbatterti in faccia chi è più bravo di te.
Ma se posso darvi un consiglio (io che di cose da imparare ne ho ancora tantissime): sfidate voi stessi, i vostri limiti, le vostre abitudini e nessun altro.
Solo così raggiungerete i risultati più importanti.
Oggi ho corso 25 km (15.5 miglia) e tra poco andró a farmi una nuotata con la mia ragazza.
Ascoltate la vostra testa e lottate per i vostri sogni, non c’è niente che vi farà sentire più vivi.

Adesso l’artista si gusta le vacanze ma, soprattutto, la presenza della fidanzata, l’attrice americana Bella Thorne, dalla quale è stato lontano per tutti i mesi della quarantena e alcune fonti vicine alla coppia sostengono che i fiori d’arancio per loro siano sempre più vicini.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy

error: Content Protect !!