Home MusicaFedez Chiara Ferragni, Chiara Biasi e Veronica Ferraro in piazza contro il razzismo

Chiara Ferragni, Chiara Biasi e Veronica Ferraro in piazza contro il razzismo

by Redazione
0 comment

Influencer e rapper alla manifestazione contro il razzismo di ieri a Milano alla quale hanno partecipato 250mila persone (video in fondo all’articolo)

Accusati in un primo momento di non avere parlato a sufficienza della morte di George Floyd, influencer e rapper hanno partecipato numerosi al corteo anti-razzista che a Milano ha sfilato ieri per il centro.

Fedez e Chiara Ferragni hanno infilato la mascherina nera e sono scesi a sfilare con le 250mila persone (di cui molti bambini) che hanno affollato il centro di Milano (da PiazzaDuomo fino alla Stazione Centrale).

View this post on Instagram

🖤

A post shared by FEDEZ (@fedez) on

Presenti anche Chiara Biasi, che ha postato sui suoi social una serie di foto black & white accompagnate dal commento “Silence is Violence”,  e Veronica Ferraro che ha sfilato  insieme al fidanzato Giorgio Merlino riassumendo su Instagram il pomeriggio trascorso in piazza con  tre parole “Black Lives Matter”.

View this post on Instagram

Milano, 7 Giugno 2020. Black lives matter 🖤

A post shared by Veronica (@veronicaferraro) on

In prima fila anche il vincitore di Sanremo 2019 Mahmood che ha postato alcuni estratti di bellissimi canti e interventi  di ragazzi milanesi a favore dell’interculturalità e contro il razzismo.

Le community social di queste potenti star del web hanno applaudito alla partecipazione dei loro beniamini ad un evento che ha un importante valore simbolico.

View this post on Instagram

silence is violence. #BLM 7 giugno 2020

A post shared by Chiara Biasi (@chiarabiasi) on

Spesso tacciate di frivolezza e superficialità,   le celebrities dei social tengono sempre di più  a dimostrare che per loro è importante spendere la propria “reputation” non solo per #adv e  campagne social ma anche per battaglie di civiltà e a sostegno dei diritti civili.

D’altra parte questa sembra essere una richiesta pressante  dei follower, che dall’influencer marketing si aspettano ormai non solo più promozione di marchi ma un impegno sociale attivo e concreto.

Durante la quarantena i Ferragnez, con la raccolta fondi per la costruzione della terapia intensiva al San Raffaele e il volontariato per Milano Aiuta, hanno, come sempre, indicato la strada.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy

error: Content Protect !!