Home PeopleAttualità Fedez: la controreplica alla Regione Lombardia sulla questione vaccini

Fedez: la controreplica alla Regione Lombardia sulla questione vaccini

by Redazione

Il rapper torna sulla vicenda che ha visto protagonista sua nonna, ultranovantenne, che ha ricevuto la prima dose di vaccino anti Covid il 2 aprile (video).

Fedez replica alla Regione Lombardia: nei giorni scorsi la moglie del rapper, Chiara Ferragni, ha raccontato sui social che la nonna ultranovantenne di Fedez sarebbe stata contattata per essere vaccinata solo dopo un suo sfogo social (ve ne abbiamo parlato qui).

 La Regione Lombardia ha replicato alla versione dell’imprenditrice spiegando che il ritardo nella vaccinazione era da addebitare al fatto che la nonna di Fedez avrebbe omesso il comune di residenza nella compilazione della richiesta (come vi abbiamo raccontato qui).

Nelle ultime ore Fedez è intervenuto sulla vicenda con una serie di storie Instagram (in fondo potete vedere il video):

Cara Regione Lombardia, avrei evitato di infierire su questa faccenda, ma dopo che un certo tipo di giornalisti che cercano di difendervi a tutti i costi sono arrivati a diagnosticare a mia moglie una depressione post parto, facciamo chiarezza”.

Ecco il tweet a cui si riferisce Fedez:

Fedez ribadisce quanto già affermato da Chiara Ferragni, evidenziando che sua nonna Luciana non avrebbe errato nella compilazione del modulo:

La Regione Lombardia smentisce ciò che ha scritto ieri mia moglie, ovvero che mia nonna sia stata vaccinata esattamente il giorno dopo che mia moglie ha fatto le stories sulla Regione e che le abbiano chiesto: ‘Lei è la nonna di Fedez?’. La Regione poi sostiene che mia nonna abbia sbagliato a compilare il modulo omettendo il comune di residenza. Purtroppo questa scusa fa acqua da tutte le parti. Sul sito, quando si compila la domanda per il vaccino, il comune di residenza viene messo in automatico”.

E ancora:

Mia nonna la domanda per il vaccino la compilò mesi fa e fu contattata il giorno dopo che io pubblicai una story dove la Regione si scusava per il ritardo (…) Mia nonna quel giorno non potè uscire perché inferma a una gamba (…) Il giorno dopo che mia moglie fa una story per lamentarsi della Regione cosa succede? Viene contattata mia nonna per essere vaccinata e le chiedono: ‘Lei è la nonna di Fedez?‘”.

Fedez ha concluso rivolgendosi al Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e alla vicepresidente Letizia Moratti, contestando il sistema che avrebbe “adottato un comportamento che non vede nei cittadini stessi diritti e stesse opportunità”.

Chiedete almeno scusa” conclude Fedez.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy