Home PeopleAttualità Le star del red carpet di Venezia 77 più apprezzate dai social

Le star del red carpet di Venezia 77 più apprezzate dai social

by Redazione
0 comment

La Mostra del Cinema di Venezia offre da sempre il palcoscenico più adatto per la bellezza e l’eleganza: ecco una carrellata di alcune delle star che sul red carpet hanno convinto di più il popolo del web.

In questi giorni il Lido ha visto l’arrivo di attrici, attori, influencer, personaggi della televisione e della politica che su quella passerella hanno offerto al pubblico il meglio di sé. Sul red carpet tutti belli da far girar la testa, insomma piacevole stimolo per gli occhi e per la mente. Ma quali sono le star che sul red carpet hanno convinto di più il popolo del web?

Cate Blanchett.

La presidentessa della giuria è stata in assoluto uno dei personaggi su cui si è chiacchierato di più sui social: carré biondo platino, trucco nude e viso inconfondibilmente luminoso, con un leggero segno di matita per valorizzare il blu dei suoi occhi, sul red carpet Cate Blanchett non ha esibito alcun look in prima assoluta e ha sostanzialmente riciclato. Frenando così la tradizione dell’abito “mono-uso” e dimostrando che anche sul red carpet si possono riutilizzare gli abiti. Innovazione, questa, molto apprezzata dal web.

Embed from Getty Images

Anna Foglietta.

Sera dopo sera la madrina di Venezia 77 ha messo d’accordo tutti con i suoi look naturali e sofisticati, passando da completi dal taglio maschile (firmati Armani) ad abiti sinuosi con profonde scollature, a tratti audace ma sempre raffinata. Alla Mostra del Cinema di Venezia Anna Foglietta è stata non solo madrina ma anche regina di stile.

Embed from Getty Images

Vanessa Incontrada.

Il web promuove la conduttrice, che ha optato per un abito monospalla di Dolce&Gabbana con corpetto drappeggiato e gonna lunga con lo spacco, impreziosito da un collier di Tiffany & Co. Beauty look minimal e capelli biondo ramato mossi al naturale hanno sdrammatizzato l’abito e reso il look perfetto. A conquistare il popolo social, comunque, è anche il sorriso di Vanessa Incontrada, che unito al portamento e alla classe tipici della conduttrice ha reso il suo red carpet uno dei più apprezzati di Venezia 77.

Embed from Getty Images

Matilde Gioli.

Bellissima e sexy l’attrice ha rubato la scena alle colleghe e gli scatti con le sue trasparenze sono diventati subito virali. Prima con un nude look poi con abiti di paillettes Matilde Gioli ha illuminato la passerella di Venezia 77, mostrando come sia possibile essere contemporaneamente sexy ed elegante.

Embed from Getty Images

Kasia Smutniak.

L’attrice ha sfilato sul red carpet del film “I predatori” di Sergio Castellitto con un tailleur dal taglio classico con giacca indossata senza nulla sotto e aperto sulla schiena, pantaloni e tacchi a spillo. Look minimal chic di grande effetto e originalità, semplice ma estremamente chic e non scontato.

Embed from Getty Images

Stefano Accorsi.

Divo acclamata del cinema, indicato fra i “bellissimi” di Venezia 77 e neopapà, Stefano Accorsi è arrivato al Lido il penultimo giorno della rassegna cinematografica  sfoggiando un completo beige firmato Dior con giacca che ha valorizzato la sua perfetta forma fisica e che ha riscosso l’unanime applauso dei social. A 49 anni l’attore continua ad essere fra i più amati dalle italiane.

Embed from Getty ImagesEmbed from Getty Images

Pierfrancesco Favino.

 L’attore romano, protagonista del film italiano “Padrenostro” di Claudio Noce in lizza per il Leone d’Oro di Venezia 2020, ha scelto per il red carpet un look di grande effetto ed eleganza: completo Armani grigio chiaro con camicia a micro pois. Pierfrancesco Favino è arrivato accompagnato dalla figlia Lea, bellissima con un abito in tulle di Stella McCartney Kids: lo splendido duo ha fatto impazzire i fotografi e gli applausi dei social sono stati tutti per loro due.

Embed from Getty Images

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy

error: Content Protect !!