Home MusicaMåneskin Måneskin agli American Music Awards tra smoking e… spaghetti

Måneskin agli American Music Awards tra smoking e… spaghetti

by Redazione

Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan si sono presentati alla premiazione in smoking e papillon. La band è stata introdotta sul palco attraverso uno sketch con vari stereotipi italiani (video).

Dopo essersi esibiti una settimana fa agli MTV Emadove hanno vinto nella categoria Best Rock – i Måneskin la scorsa notte hanno replicato agli American Music Awards di Los Angeles, durante i quali sono stati chiamati a suonare Beggin’(in fondo potete vedere il video dell’esibizione della band). I Måneskin erano in lizza per la Canzone del Momento, vinta poi da Megan Thee Stallion con Body.

I membri della band si sono presentati elegantissimi, in smoking e papillon, come del resto aveva già anticipato nei giorni scorsi Damiano David, replicando con ironia al senatore Simone Pillon che lo aveva criticato per il look con cui si era esibito agli Ema (reggicalze e sospensorio borchiato).

 “Hai ragione Simo, la prossima volta completo e paPillon” aveva scritto Damiano sui social.

Detto fatto.

Meno elegante dei Måneskin è stata la presentazione con la quale la band è stata introdotta sul palco.  La rapper Cardi B, conduttrice d’eccezione, per fare l’annuncio si è seduta a un tavolo apparecchiato con una tovaglia a quadri bianchi e rossi, un piatto di spaghetti con le polpette e un fiasco di vino, mentre accanto a lei un uomo suona il violino.

Questo vecchio cliché sugli Italiani con cui è stata presentata una band che ha sfondato tutte le barriere musicali ed è sbarcata negli Usa è stato molto discusso sui social: “Imbarazzante”, “Comunque niente da fare. Lo stereotipo dell’Italia pizza, spaghetti e mandolino non ce lo cacceremo mai“,  “Dovremo presentare gli americani con patatine e hamburger” si legge fra i commenti.

Il siparietto con cui Cardi B ha presentato i Måneskin

L’esibizione dei Måneskin agli American Music Awards

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy

Mi dispiace che tu non possa copiare questi contenuti. Se hai trovato qualcosa d'interessante, contattaci e parliamone!