Home SportAltri Sport Marco Pantani: si riapre l’inchiesta per omicidio

Marco Pantani: si riapre l’inchiesta per omicidio

by Redazione

Riaperta per la terza volta l’inchiesta sulla morte del campione di ciclismo trovato senza vita il 14 febbraio 2004 nel residence Le Rose di Rimini. Il fascicolo è a carico di ignoti.

È stata riaperta per la terza volta l’inchiesta sulla morte di Marco Pantani, il campione di ciclismo trovato cadavere il 14 febbraio 2004 nel residence Le Rose di Rimini. La forma è quella di fascicolo contro ignoti per il reato di omicidio aperto alla Procura di Rimini.

A quanto riferisce il “Corriere della Sera” l’impulso alla riapertura delle indagini “è arrivato da una relazione della Commissione Parlamentare Antimafia che ha ascoltato nel 2020 – tra gli altri – Fabio Miradossa, il pusher che riforniva di cocaina il Pirata”.

Marco è stato ucciso, l’ho conosciuto 5-6 mesi prima che morisse e di certo non mi è sembrata una persona che si voleva uccidere” avrebbe detto Miradossa secondo quanto si legge su “Ansa.it”. “Era perennemente alla ricerca della verità sui fatti di Madonna di Campiglio, ha sempre detto che non si era dopato“.

L’audizione sarebbe poi stata parzialmente secretata.

Marco Pantani, ciclista su strada, è considerato tra i più forti scalatori puri di ogni tempo per i suoi record in salita.

Non abbiamo nessuna verità precostituita o tesi da dimostrare – ha spiegato Fiorenzo Alessi, il nuovo avvocato di Tonina Pantani, la mamma di Marco, al “Corriere”ma la famiglia vuole finalmente mettere la parola fine alla vicenda e sapere se Marco è morto di overdose o è stato ucciso. La Procura ha già sentito a lungo mamma Tonina e sta lavorando con grande serietà grazie al coordinamento della procuratrice generale Elisabetta Melotti. Tonina e il marito – dopo anni di battaglie – hanno bisogno di mettersi il cuore in pace e l’unico modo di farlo è rileggere tutte le carte, dissecretare le testimonianze chiave e chiudere una vicenda che si trascina da 17 anni: qualunque verità emerga, la accetteremo”.

(Immagine in evidenza: Marco Pantani, fotogramma Speciale “Le Iene“)

Una delle ultime interviste di Marco Pantani

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy

Mi dispiace che tu non possa copiare questi contenuti. Se hai trovato qualcosa d'interessante, contattaci e parliamone!