Home PeopleAttualità Morte Libero De Rienzo, la procura apre un fascicolo. Il punto

Morte Libero De Rienzo, la procura apre un fascicolo. Il punto

by Redazione

L’allarme sarebbe scattato perchè l’attore non rispondeva al telefono. Disposta l’autopsia sulla salma.

Sulla morte di Libero De Rienzo, celebre attore scomparso nelle scorse ore a soli 44 anni, la Procura di Roma ha aperto un’indagine. Sul corpo di De Rienzo è stata disposta l’autopsia, che è stata delegata agli esperti del Policlinico Gemelli di Roma. A quanto riferisce il “Corriere.it” i magistrati indagherebbero per il reato di morte come conseguenza di altro reato: l’ipotesi investigativa – che è una supposizione tutta da verificare – sarebbe che il decesso possa essere avvenuto dopo l’assunzione di droga. Il procedimento è coordinato dal sostituto procuratore Francesco Minisci.

A dare l’allarme sarebbe stata la moglie di Libero, Marcella Mosca: a quanto riferisce oggi il quotidiano di Via Solferino la signora ha chiamato ripetutamente il marito al telefono ma lui non ha mai risposto né ha richiamato in un secondo momento. Preoccupata, Marcella ha chiamato un amico di famiglia che aveva la copia delle chiavi di casa. L’uomo si è precipitato nell’abitazione e ha trovato Libero morto, “a terra, non lontano dalla porta d’ingresso”, come si legge su “Repubblica.it”. Forse stava tentando di chiedere aiuto dopo essersi sentito male.

(Foto in evidenza: Libero De Rienzo, Via Instagram, @liberoderienzo)

Libero De Rienzo sul set (Foto Via Instagram, @liberoderienzo)

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy