Home Sport Novak Djokovic può rimanere in Australia: la decisione del Tribunale di Melbourne

Novak Djokovic può rimanere in Australia: la decisione del Tribunale di Melbourne

by Redazione

 Il giudice Kelly ha annullato la revoca del visto del tennista n.1 al mondo. Tuttavia il governo australiano può ancora ribaltare la decisione (Foto Via Instagram, @djokernole)

Novak Djokovic ha vinto la sua battaglia e può restare in Australia: al termine dell’udienza di oggi il tribunale di Melbourne gli ha dato ragione e ha annullato la revoca del suo visto. Il campione serbo ha riottenuto passaporto ed effetti personali e ha lasciato il Park Hotel, la struttura dove ha vissuto in questi giorni dopo essere arrivato lo scorso mercoledì all’aeroporto di Melbourne.

Hanno esultato i sostenitori di Djokovic nell’apprendere la decisione presa dal giudice australiano Anthony Kelly: tuttavia sembra non essere ancora finita.

A quanto riferisce infatti il “Corriere della Sera” il governo federale, nella figura del ministro Hawke, starebbe considerando la possibilità di cancellare nuovamente il visto del tennista n. 1 al mondo, “che non è vaccinato contro il Covid (lo ha ammesso, per la prima volta a chiare lettere, nell’interrogatorio con l’ufficiale di frontiera australiano)”. Potrebbe farlo se ritiene che la persona in questione rappresenti “un rischio per la salute, la sicurezza o l’ordine pubblico della comunità australiana o di una parte di essa”.

Secondo il “The Age” e il “Sydney Morning Herald”, il ministro Hawke deciderà se annullare il visto domani.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy