Home PeopleAttualità Quirinale, il centrodestra candida Berlusconi: “Figura adatta”

Quirinale, il centrodestra candida Berlusconi: “Figura adatta”

by Redazione

Il centrodestra ha indicato ufficialmente la candidatura di Silvio Berlusconi per il Quirinale invitandolo a “sciogliere la riserva“. Le reazioni a caldo di Dem e M5s.

Il centrodestra lancia la candidatura di Silvio Berlusconi per il Quirinale. La decisione è arrivata dopo il vertice di oggi a Villa Grande, la residenza romana del Cavaliere. Melanzane alla parmigiana, branzino al forno e calamari alla griglia, contorno di carciofi sono stati serviti a tutti i presenti: Giorgia Meloni e Matteo Salvini per Fratelli d’Italia e Lega, poi il n.2 di Forza Italia, Antonio Tajani, e il segretario Udc Lorenzo Cesa, Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia e presidente di Coraggio Italia, Maurizio Lupi per i centristi di Noi con l’Italia, il senatore di Fdi Ignazio La Russa e infine Gianni Letta, ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio e da sempre fedelissimo del Cavaliere.

Al termine dell’incontro (durato due ore e mezzo circa) è arrivata una nota ufficiale:

Il centrodestra, che rappresenta la maggioranza relativa nell’assemblea chiamata a eleggere il nuovo capo dello Stato, ha il diritto e il dovere di proporre la candidatura al massimo vertice delle istituzioni – si legge nel testo (riportato dall’Ansa) –  I leader della coalizione hanno convenuto che Silvio Berlusconi sia la figura adatta a ricoprire in questo frangente difficile l’alta carica con l’autorevolezza e l’esperienza che il Paese merita e che gli italiani si attendono. Gli chiedono pertanto di sciogliere in senso favorevole la riserva fin qui mantenuta”.

“Le forze politiche del centrodestra lavoreranno per trovare le più ampie convergenze in Parlamento e chiedono altresì ai presidenti di Camera e Senato di assumere tutte le iniziative atte a garantire per tutti i 1009 grandi elettori l’esercizio del diritto costituzionale al voto“.

Il post Instagram di Silvio Berlusconi sull’incontro di oggi

La decisione ha irritato i Dem ed M5s. A quanto riferisce l’Ansa le prime reazioni ‘a caldo’ del Nazareno al comunicato congiunto del centrodestra sono: delusione per il merito e preoccupazione per le implicazioni che questa scelta può avere”.

Il leader M5S Giuseppe Conte ha commentato la candidatura di Berlusconi via Twitter:

Silvio Berlusconi alla Presidenza della Repubblica è per noi un’opzione irricevibile e improponibile. Il centrodestra non blocchi l’Italia. Qui fuori c’è un Paese che soffre e attende risposte, non possiamo giocare sulle spalle di famiglie e imprese” ha affermato Conte.

Secondo fonti del centrodestra, la prossima settimana Silvio Berlusconi farà una verifica sui numeri in vista di un’eventuale sua corsa alla presidenza della Repubblica.

(Immagine in evidenza: Silvio Berlusconi, fotogramma La7)

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy