Home SportCalcio Roberto Mancini in coda dal salumiere: campione di eleganza e di normalità

Roberto Mancini in coda dal salumiere: campione di eleganza e di normalità

by Redazione

Sta facendo il pieno di apprezzamenti in rete la foto del Ct della Nazionale Campione d’Europa che si mette in fila per entrare in salumeria a Jesi, dove si è recato per stare vicino ai suoi genitori.

Roberto Mancini in coda dal salumiere, ad attendere il proprio turno come ogni altro cliente. Sta facendo il pieno di apprezzamenti sul web lo scatto che ritrae il Ct della Nazionale Azzurra Campione d’Europa mentre  fa la fila davanti a “La Caciotta”, macelleria e salumeria nel centro di Jesi, la sua cittadina natale.

 Lo scatto è l’elogio dell’elegante normalità del commissario tecnico della Nazionale di calcio, che non approfitta della straordinaria popolarità a lui resa dalla vittoria dell’Italia agli Europei e che fa la fila, insieme agli altri avventori.

Roberto Mancini ha trascorso alcuni giorni a Jesi per stare vicino ai suoi genitori: sua madre Marianna è stata operata a un ginocchio, ha sofferto di qualche complicazione ed è ricoverata in ospedale. Suo padre Aldo ha raccontato al settimanale Dipiù di aver subito un intervento al cuore: “Devo stare tranquillo, sono del 1935. Ora le partite le guardo in tv”.

A quanto riferisce la stampa locale, mentre si trovava in fila Roberto Mancini non ha dribblato alcuna richiesta di selfie delle persone che gli si sono avvicinate. Parlando con lui un suo concittadino ha osservato “Però questi inglesi non si sono comportati bene, eh Mancio. Ma come si fa?”: i tifosi italiani non hanno infatti dimenticato gli incidenti all’esterno dello stadio di Wembley, i fischi all’inno italiano e il principe William che, deluso, ha abbandonato lo stadio senza attendere la premiazione né stringere la mano al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. In replica a queste parole Roberto Mancini ha accennato un sorriso ma non ha detto nulla.

All’estero il sentimento prevalente nei confronti del Ct italiano è quello dell’ammirazione per la straordinaria Nazionale che ha saputo costruire dopo la clamorosa mancata qualificazione degli Azzurri ai Mondiali di calcio di Russia 2018.  Sembra che diversi club lo stiano mettendo in agenda per un futuro più o meno lontano.

 Per adesso tuttavia Roberto Mancini ha rinnovato il contratto con la Figc: il Mondiale in Qatar (per il quale dobbiamo qualificarci) è dietro l’angolo, alla fine del 2022, e l’Italia dovrà farsi trovare pronta per l’importante appuntamento. E noi siamo molto contenti che il Ct dell’Italia sia Roberto Mancini.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy