Home SpettacoliCinema Stefano Accorsi: “Lasciami andare”, un thriller a Venezia

Stefano Accorsi: “Lasciami andare”, un thriller a Venezia

by Redazione
0 comment

Oggi la Mostra del Cinema di Venezia chiude in bellezza con la proiezione del suggestivo film, ambientato proprio nella “Serenissima”, di cui è protagonista l’attore bolognese, arrivato ieri al Lido

“Lasciami andare” è il film di Stefano Mordini che oggi chiuderà la 77 Mostra Internazionale d’Arte  Cinematografica di Venezia.

Embed from Getty Images

La pellicola prevede un cast di primissimo piano in cui spiccano tra gli altri Stefano Accorsi, l’attore più amato dalle italiane, diventato papà per  la quarta volta lo scorso 28 agosto, che torna sul grande  schermo  dopo  i due grandi successi ottenuti nel 2019 con ” La dea fortuna” e “Il campione”.

Embed from Getty Images

E’ il protagonista accanto a Serena Rossi, sua moglie nella finzione, recentemente molto apprezzata in “Brave ragazze”  e “7 ore  per farti innamorare” , oltre ad essere l’inconfondibile voce di  “Frozen”.

 Il personaggio di Perla, l’inquietante nuova proprietaria della casa di Marco, è affidato all’interpretazione di Valeria Golino, vincitrice quest’anno del David di Donatello come miglior attrice non protagonista in ” 5 è il numero perfetto”.

Valeria Golino interpreta Perla , donna dal fascino ambiguo

A completare il cast sono Maya Sansa, Antonia Truppo, Lino Musella e la partecipazione di Elio De Capitani. La regia è di Stefano  Mordini , ravennate,classe ’68, che dallo scorso 15 luglio è sulla piattaforma streaming Netflix col suo film ” Gli infedeli”, interpretato da  Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti e Valerio Mastrandrea.

E’ un  thriller ambientato tra  i canali, le calli e i campi di Venezia; girato lo scorso inverno, durante l’ondata  di acqua alta che ha creato svariati disagi e danni alla città, è lo scenario perfetto per concludere questa edizione speciale del Festival di Venezia, prima manifestazione cinematografica in presenza  dopo il lockdown,che si chiuderà domani  con l’annuncio dei vincitori.

La trama

Stefano Accorsi e Serena Rossi – “Lasciami andare”

Questa la  trama ufficiale del film , tratto dal romanzo “You came  back” di Christopher  Coake:  Marco ( Stefano Accorsi) e Anita (Serena Rossi) scoprono di aspettare un figlio.   

La notizia porta finalmente una nota  felice   nella vita di Marco, messa a dura prova  dal dolore per la scomparsa, a causa di un incidente domestico, di Leo, il suo primogenito avuto con la prima moglie Clara (Maya Sansa).

La notizia dell’arrivo del bambino sembra essere per Marco l’inizio di un nuovo percorso, che in realtà ben presto si tramuta in un brusco ritorno al passato:  infatti, all’improvviso, nella vita  di Marco e della sua ex moglie irrompe Perla (Valeria Golino), la nuova proprietaria  della casa dove la coppia ha vissuto fino al tragico incidente.

La misteriosa donna sostiene di sentire costantemente in quella casa una   strana presenza e la voce di un bambino che tormenta sia lei che suo figlio.

Marco  ora   si ritrova combattuto tra i legami del passato e un futuro ancora da scrivere.

Il commento del regista Stefano Mordini

Embed from Getty Images

 Suggestiva e ricca di stimoli interpretativi la riflessione del regista:

“Ci sono delle case a Venezia dove il sole, passando attraverso le fessure, trattiene l’immagine di ciò che incontra e lo  riflette sui muri.

Il processo è quello della camera oscura.

In una di queste case  Marco e Clara hanno vissuto e in quell’immagine di un canale d’ acqua, attraversato da barche di legno e qualche    gondola, si riflette qualcosa di più di un semplice paesaggio.

Nelle pieghe della luce, guardando più attentamente, si può scoprire altro.

E’ da lì che la macchina da presa si è mossa alla ricerca del piccolo Leo, per aiutarlo ad andare.”

“Lasciami andare” avrà l’onore di far calare il sipario sulla kermesse e i presenti avranno il privilegio di gustarsi l’opera in anteprima di tre settimane, infatti il film arriverà nelle sale italiane  giovedì 8 ottobre.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy

error: Content Protect !!