Home Influencer & SocialInfluencer “Tv Talk”, Pierpaolo Pretelli: “Mi sento un personaggio Rai”

“Tv Talk”, Pierpaolo Pretelli: “Mi sento un personaggio Rai”

by Redazione

L’ex volto di Tale e Quale Show parla del suo rapporto con Giulia Salemi e anche del proprio percorso televisivo: “Non mi pento di nessuna esperienza fatta” afferma Pierpaolo.

Pierpaolo Pretelli è stato ospite a “Tv Talk” nella puntata del 15 gennaio e si è raccontato, fra lavoro e vita privata.

Dopo avere esordito a Mediaset come velino e avere partecipato a Uomini e Donne, Temptation Island e al Grande Fratello Vip, Pierpaolo Pretelli è passato alla Rai, dove ha preso parte a Tale e Quale Show di Carlo Conti e dove, attualmente, è nel cast di Domenica In con Mara Venier.

A me il GF è servito tanto perché mi ha dato la possibilità di farmi conoscere innanzitutto a livello umano – ha detto Pierpaolo – Poi magari molte persone hanno pensato ‘Ok, può dare solo la parte umana’ e invece poi c’è stato Tale e Quale. È stata un’esperienza pazzesca”.

Io mi sento in famiglia fra mamma Rai e zia Mara. Per strada mi fermano ragazze di 18 anni che mi dicono ‘piaci tantissimo a mia nonna’ questa cosa mi rende fiero. (…) Non mi pento di nessuna esperienza televisiva fatta, ogni esperienza è stato un tassello per diventare quello che sono ora. Fare il Grande Fratello per sei mesi è stata una grande fatica, il programma dura veramente tanto e gli ultimi giorni io non vedevo l’ora di uscire”.

A proposito dell’edizione attualmente in corso del GF Vip, parlando dei continui scontri che ci sono stati nelle scorse settimane fra i “Vipponi” e delle frasi pesanti dette da alcuni di loro, Pierpaolo ha osservato:

L’anno scorso era molto più leggero, quest’anno c’è una tensione c’è un filo teso che è un attimo. Io rivedo molta più leggerezza e intrattenimento nella mia edizione.”

Rispondendo poi a una domanda in merito al suo rapporto con la fidanzata Giulia Salemi l’ex gieffino ha confessato:

Sto cercando una quadra, nel senso che vorrei che la vita privata diventasse sempre un po’ più privata. Per fare bene questo lavoro bisogna scindere bene la professione dalla vita privata e stiamo cercando di farlo. Rispetto all’inizio che erano stories continue, ora cerchiamo di vivere la nostra storia in maniera più privata”.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito utilizza dei cookies per ottimizzare la tua esperienza di navigazione. Accetto Privacy Policy